Matrix - In preparazione un remake o reboot della trilogia con Keanu Reeves - Black Mària
sabato, giugno 24, 2017
Black Mària

Matrix – In preparazione un remake o reboot della trilogia con Keanu Reeves

Nel maggio del 1999 Matrix usciva nelle sale italiane e fu un’opera così all’avanguardia sotto il profilo tecnico e narrativo da condizionare fortemente la cinematografia del genere fantascientifico degli anni successivi. Talmente attuale che suona strano parlarne al passato remoto, nonostante siano trascorsi diciotto anni. Il pubblico si innamorò dell’idea: un mondo molto più che apocalittico in cui dominano le macchine mentre gli umani sono conservati dentro bozzoli in cui sognano di vivere una realtà creata da un software. Per non parlare delle spettacolari riprese circolari con proiettili in slow motion.

Il produttore Joel Silver ha considerato maturi i tempi per rimettere mano alla saga ed è andato a parlarne con gli executive della Warner Bros. Questi ultimi avrebbero dato l’incarico a Zak Penn, sceneggiatore di X-Men Conflitto finale e dell’Incredibile Hulk (e co-autore del soggetto di Avengers), di scrivere una prima bozza del nuovo Matrix. Non sono attualmente coinvolte Lilly e Lana Wachowski e si pensa che Michael B. Jordan potrebbe essere il nuovo volto del protagonista.

Il successo di Matrix ha generato due sequel usciti a sei mesi di distanza nel 2003, Matrix Reloaded e Matrix Revolutions, tutti interpretati da Keanu Reeves, Laurence Fishburne e Carrie-Anne Moss.

In attesa delle prime immagine di questo nuovo Matrix, noi vi riproponiamo uno stupendo dietro le quinte con Neo e co.:

Facebooktwitter

About The Author

Nasco da un’idea di Patrizia Tempone e Giovanni Trifoglio che in una notte afosa di Agosto hanno dato sfogo alla loro passione. Sin da piccolo mostro i caratteri del genio (incompreso), ma soprattutto viene già fuori una passione smisurata per il cinema. Cresco a suon di film e videogiochi, lasciando poco spazio allo studio…anzi pochissimo. Vado avanti per grazia divina e arrivo ai nostri giorni con tante idee ma pochi realizzazioni, fino ad ora…fino a Black Mària.